Eugenio Colombo agente ippico, ovvero come da Varese si conquista uno spicchio assolutamente particolare di mondo

Eugenio Colombo agente ippico, ovvero come da Varese si conquista uno spicchio assolutamente particolare di mondo

Mio davvero oramai antico compagno alle scuole medie Dante Alighieri a Varese, Eugenio Colombo ha una bella storia da raccontare visto che, partito dai nostri lidi, ha saputo, con tenacia e soprattutto specifiche scoperte ed affinate capacità, ritagliarsi nel mondo dell’ippica un ruolo internazionalmente riconosciuto di agente, a tal punto a conoscenza dell’incombenza da valere come esperto nel campo della contrattazione dei purosangue e della loro vendita. Altrettanto, venendo con passione e studio a conoscere ascendenze e caratteristiche dei cavalli, ad essere tra quanti hanno il fiuto per suggerire gli accoppiamenti migliori e, guardando poi agli esiti, più economicamente buoni....

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla vigilia del sabato della prima settimana della Grande Quaresima dopo il servizio divino al Monastero della Natività della Madre di Dio

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla vigilia del sabato della prima settimana della Grande Quaresima dopo il servizio divino al Monastero della Natività della Madre di Dio

Un sermone di Sua Santità il Patriarca Kirill alla vigilia del sabato della prima settimana di Quaresima dopo il servizio al Monastero della Vergine Natività Comunicato stampa 3 marzo 2017 La sera del 3 marzo 2017, alla vigilia del sabato della 1° settimana di Quaresima, Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutte le Russie ha celebrato il Mattutino Polyelei presso il convento di monache Nativity of the Blessed Virgin Stavropegial di Mosca. Alla fine del servizio il Primate della Chiesa Russa si è rivolto ai presenti con la parola di Sua Santità.   Nel nome del Padre,...

Draghi alla NATO? Mamma mia!

Draghi alla NATO? Mamma mia!

Ai tempi del PLI, al Congresso nazionale di Roma del 1972, tramite Piero Chiara, ho conosciuto Manlio Brosio, fino a pochi mesi prima Segretario Generale della NATO. Uomo di antica nobiltà politica, eroe di guerra, vicino a Piero Gobetti, vero antifascista e rappresentante Liberale nel CLN della Resistenza, già segretario del partito, ministro, negli anni seguenti il 1972 nostro senatore. È segno di un declino che addolora e preoccupa anche solo il fatto che Mario Draghi venga preso in considerazione per il ruolo.