mdpr1@libero.it

Ricchezza

Commenti disabilitati su Ricchezza Varie ed eventuali

Nel 1860, nel Sud degli States il prezzo d’acquisto di uno schiavo ‘di buona qualità’ adatto al lavoro nei campi oscillava tra i millecinquecento e i duemila dollari.
Per un raffronto, si pensi che in quegli anni un proprietario vendette settantasette capi di bestiame, diciannove pecore e uno stallone per un totale di novecentoventinove dollari e cinquanta centesimi.
Una persona era ricca o povera a seconda del numero di schiavi che possedeva.