mdpr1@libero.it

Samoa

Commenti disabilitati su Samoa Varie ed eventuali

1928, USA. Esce ‘Coming of Age in Samoa’ di Margaret Mead. Grande successo. Un saggio scritto da una giovane e largamente ignota antropologa? Fatto è che ‘Adolescenza in Samoa’ viene pubblicato al momento giusto. È nei ‘ruggenti anni Venti’, difatti, che in America molti cominciano a sostenere che il sesso debba essere “una fonte di piacere distinta dalla procreazione” e che possa essere esercitato “liberamente in modo sano e pieno” (Margaret Sanger, ‘Happiness in Marriage’). Perfetto, quindi, il contesto nel quale Mead propone i nativi samoani capaci di fare frequentemente l’amore senza provare difficoltà.