imessage on pc

mdpr1@libero.it

https://mcdvoice.review

Suonare a morto

Commenti disabilitati su Suonare a morto Varie ed eventuali

Avete certamente presente il passo di John Donne “…non chiedere mai per chi suona la campana.
Essa suona per te”.
Come sapete, è da queste parole che nasce il titolo del bel romanzo ambientato da Ernest Hemingway nella Guerra Civile Spagnola.
Ebbene, quando ‘a morto’, secondo tradizione, la campana deve battere lentamente i tocchi.
Fu in occasione (nel luglio del 1835) della cerimonia commemorativa di John Marshall che la ‘Campana della Libertà’ (‘Liberty Bell’) di Philadelphia, suonando gravemente appunto a morte, si spaccò.
Icona americana quant’altre mai, segnalò gravemente crepandosi il profondo lutto della Nazione intera.
John Marshall, difatti, quarto Giudice Capo della Corte Suprema, nei suoi trentaquattro anni di presidenza dell’organo, ha dato fondamenta, colonne portanti e mura perimetrali al diritto USA.
È sulle sue spalle che l’impianto dottrinale giuridico americano siede.
‘Liberty Bell’ lo sapeva e in cotal modo lo celebrò!