imessage on pc

mdpr1@libero.it

https://mcdvoice.review

Kebab libanese a Londra

Commenti disabilitati su Kebab libanese a Londra Varie ed eventuali

Una decina d’anni fa.
Primavera inoltrata.
Arriviamo a Gatwick alle undici.
L’autista sa dove portarci.
Un confortevolissimo hotel.
In camera mi accorgo di rabbrividire.
Spengo l’aria condizionata.
Disfatti i bagagli, usciamo.
Ristoranti…
McDonald…
Finiamo in uno stranissimo locale libanese.
Ordino del kebab.
Buono.
Ma ho ancora i brividi.
Più forti, ora.
Rientro e misuro la febbre.
Vicino ai quaranta.
Tremo non poco.
Mi infilo a letto.
Coperte sopra coperte.
Mia sorella convoca un medico italiano che lavora colà.
Iniezione.
Un pomeriggio di grande sofferenza.
La notte che segue molto agitata.
Alle otto del mattino chiamiamo l’agenzia per una macchina.
Alle nove, partiamo per Gatwick.
Alle undici in volo per Milano.
Sto meglio appena sceso dall’aereo.
A casa, rifletto.
Ventiquattro ore a Londra.
Aeroporto escluso, della città non ho visto praticamente nulla.
Gli autisti portoghesi.
Il concierge turco.
Il ristoratore libanese.
Il medico italiano.
Ma dove diavolo sono stato?