La Cultura del Mississippi

Home / Varie ed eventuali / La Cultura del Mississippi
La Cultura del Mississippi

Siamo da sempre abituati a considerare il territorio oggi occupato dagli Stati Uniti sostanzialmente povero, prima dell’arrivo degli Europei, quanto allo sviluppo di civiltà e culture di vero rilievo.
Così invece non è e basti pensare alla cosiddetta ‘Cultura del Mississippi’.
È tra il decimo e il diciassettesimo secolo dell’Era Cristiana che, articolata differentemente ma coerentemente in diverse zone più o meno vicine al grande fiume, tale Cultura si esprime.
Apice, il periodo riguardante gli anni, i decenni dal 1200 al 1400.
Si studia ancora in merito.
Quanto alla nascita, l’ipotesi prevalente è quella concernente la coltivazione del mais.
Permise – si ritiene – tale coltivazione di insediarsi alle tribù use alla migrazione.
Quanto alla fine, sarebbe secondo alcuni originata dalla ‘piccola glaciazione’.
È questa la denominazione del periodo della storia climatica terrestre che va dal sedicesimo alla metà del diciannovesimo secolo.
Coincide pertanto la nascita della predetta Cultura con l’inizio dell’Optimum Climatico Medioevale.
Coincide il suo tramonto con la fine dello stesso e l’arrivo della Piccola Glaciazione!