imessage on pc

mdpr1@libero.it

https://mcdvoice.review

‘Il decennio della confusione’

Commenti disabilitati su ‘Il decennio della confusione’ Varie ed eventuali

Corretto definire ‘anno della confusione’ il 46 avanti Cristo.
Durò quattrocento quarantacinque o quattrocento quarantasei giorni!
Ne furono aggiunti (Giulio Cesare decise in merito e il conseguente Calendario chiamato ‘Giuliano’ fu modificato solo nel 1582 dal ‘Gregoriano’) un pacco per rimettere a posto i danni causati dal Calendario in precedenza usato, il ‘Numano’ (da Numa Pompilio).
Dal 2011, noi, viviamo, invece e non per modifiche riparatrici di tal fatta, il ‘decennio della confusione’.
Decennio o forse quindicennio, vedremo.
Una sequela di anni senza significato politico, istituzionale, sociale se non in senso assolutamente negativo.
Negativo e, non essendo identificabile un filo conduttore, un’idea, un disegno, ‘confuso’.
In futuro faticheranno gli Storici a cogliere il significato di anni nei quali il becerume e l’ignoranza hanno prevalso per ogni dove senza tregua.
Senza concedere respiro.
Cancellando perfino la speranza.