Soubrette

Soubrette

Quella grande e un tempo celebrata soubrette che oramai in ritiro in qualche ristrettezza economica quando riceveva una telefonata camuffava, mal riuscendo a farlo, la voce per dire “Chi parla?”  

E poi

“Si, la signora c’è.

Adesso gliela passo”

al fine di non far capire che non poteva più permettersi la servitù.