Più facile sia la Morte a segnare il Tempo

Più facile sia la Morte a segnare il Tempo

Non molti giorni fa, ho ricordato dove mi trovassi verso le cinque del 2 luglio 1962, un lunedì. A Rimini, alla stazione, aspettando l’arrivo di carissimi amici con i quali avrei trascorso le vacanze. Fu allora che la mia attenzione venne attratta da uno strillone che portava sul braccio sinistro piegato alla bisogna alcune copie di un giornale del pomeriggio – La Notte, scommetterei – dominate da un titolo a tutte colonne: ‘Hemingway suicida!’ A Ketchum, Idaho, lontano, ed era un anno esatto che l’avevo visto, inconfondibile quale era, a Siena, spettatori entrambi di quel Palio. Altre date sono, come...

Le ‘Mid Term Elections’ 2022. Conseguenti articolazioni e argomentazioni

Le ‘Mid Term Elections’ 2022. Conseguenti articolazioni e argomentazioni

di Mauro della Porta Raffo Presidente onorario della Fondazione Italia USA in Varese, 1 agosto 2022. Le ‘Elezioni di metà mandato’ (‘Mid Term Elections’) – che così vengono denominate perché in calendario dopo due anni dalla data novembrina (nel 2020, il 3) nella quale, nel bisestile precedente, sono stati votati i ‘Grandi Elettori’ che nel seguente dicembre (essendo la nomina non popolare e diretta ma ‘di secondo grado’) hanno poi, “il primo lunedì dopo il secondo mercoledì” di quel mese (nel 2020, il 14), effettivamente provveduto alla scelta del Presidente – sono in questo 2022 fissate all’8 del penultimo atto...

Come eravamo. Varese, anni Cinquanta e Sessanta. Dove si parla di Turismo e Soggiorno. Dove si ricorda la grande figura di  Manlio Raffo.

Come eravamo. Varese, anni Cinquanta e Sessanta. Dove si parla di Turismo e Soggiorno. Dove si ricorda la grande figura di Manlio Raffo.

Come eravamo. Varese, anni Cinquanta e Sessanta. Dove si parla di Turismo e Soggiorno. Dove si ricorda la grande figura di Manlio Raffo. Un intervento del 2017 a firma del giornalista Sergio Redaelli nel sito www.rmfonline.it “Se dovessi venire a vivere in Italia sceglierei Varese”. L’asso del ciclismo Eddy Merckx lo disse una volta vinta la Tre Valli Varesine nel 1968, probabilmente addolcito dall’assegno di un milione di lire che gli fu messo in mano dopo l’arrivo. Certo quelle parole, pronunciate dal ‘cannibale’, quattro volte campione del mondo su strada contando l’affermazione già tra i dilettanti, vincitore in carriera di...